BREAKING NEWS! Nuovo adempimento ENEA per ristrutturazioni edilizie

In data 21 novembre 2018, l’ENEA ha attivato il sito http://ristrutturazioni2018.enea.it, attraverso il quale sarà possibile trasmettere i dati relativi agli interventi di recupero edilizio - tra i quali rientrano le installazioni di IMPIANTI FOTOVOLTAICI - che permettono di fruire della detrazione IRPEF del 50% ex art. 16-bis del TUIR.

Riassumiamo brevemente la “crono-storia” relativa a questo nuovo adempimento:

- In data 27/12/2017 viene pubblicata in gazzetta ufficiale la Legge di Bilancio 2018, che porta le seguenti modifiche al comma 2bis del decreto-legge 4 giugno 2013, n. 63, convertito, con modificazioni, dalla legge 3 agosto 2013, n. 90: “ Al fine di effettuare il monitoraggio e la valutazione del risparmio energetico conseguito a seguito della realizzazione degli interventi di cui al presente articolo, in analogia a quanto già previsto in materia di detrazioni fiscali per la riqualificazione energetica degli edifici, sono trasmesse per via telematica all'ENEA le informazioni sugli interventi effettuati. L'ENEA elabora le informazioni pervenute e trasmette una relazione sui risultati degli interventi al Ministero dello sviluppo economico, al Ministero dell'economia e delle finanze, alle regioni e alle province autonome di Trento e di Bolzano, nell'ambito delle rispettive competenze territoriali »;

- In data 20/03/2018, su richiesta specifica di un amministratore pubblico, l’ENEA dichiara verranno fornite maggiori chiarimenti nel corso dei mesi successivi;

- In data 21/11/2018 in maniera totalmente inaspettata e intempestiva, ENEA comunica di aver attivato il sito e la procedura con relativa guida (si veda allegato), con una scadenza di 90 gg per potersi adeguare.

Tale adempimento riguarda la realizzazione degli interventi edilizi e tecnologici che comportano risparmio energetico e/o l’utilizzo delle fonti rinnovabili di energia che accedono alle detrazioni fiscali previste per LE RISTRUTTURAZIONI EDILIZIE; gli impianti FOTOVOLTAICI con Dichiarazione di Conformità successiva al 01/01/2018 rientrano in questa categoria.

Per poter beneficiare dunque della Detrazione Fiscale, è necessario effettuare tale procedura di comunicazione entro 90 gg dalla data del 21/11/2018.

Per gli interventi che si sono conclusi dal 1 gennaio 2018 al 21 novembre 2018 (compreso) la comunicazione all’ENEA deve essere effettuata entro il 19 febbraio 2019.

Per tutti gli altri interventi, terminati a partire dal 22 novembre 2018, l’invio deve avvenire entro 90 giorni dalla data di ultimazione dei lavori o del collaudo.

Si ricorda che l’omessa comunicazione entro i termini indicati determinerà la decadenza dalla agevolazione IRPEF. Sarà comunque possibile sanare l’omessa comunicazione, entro il termine di presentazione della prima dichiarazione dei redditi in cui la detrazione è fruita, attraverso l’istituto della remissione in bonis.

I dati richiesti relativamente all’impianto fotovoltaico sono minimali (tipologia d’installazione, potenza di picco, inclinazione e orientamento). Sono richiesti invece dati specifici relativi all’immobile: oltre ai dati catastali è richiesta la superficie utile calpestabile e l’anno di costruzione.

Per ulteriori informazioni scrivici a info@elmecsolar.com

novembre
26
2018
tutte le news
profilo facebook di ElmecSolar profilo Houzz di ElmecSolar profilo Linkedin di ElmecSolar canale youtube di ElmecSolar
login

Questo sito utilizza cookie tecnici e cookie di terze parti per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se vuoi saperne di più o negare il consenso ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner o continuando la navigazione sul sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.